Con questo antico decotto nessun fungo attaccherà più le tue piante! Puoi scommetterci!

 

Con questo antico decotto nessun fungo attaccherà più le tue piante! Puoi scommetterci !

Le malattie fongine sono uno dei problemi più comuni a cui possono andare incontro molte piante. Queste infezioni possono causare una serie di danni alla pianta, dal seccarsi delle foglie alla morte dell’intera struttura. Ma conoscere un rimedio naturale può fare la differenza.

L’equiseto, infatti, è considerato un’ottima soluzione control le malattie fongine delle piante. Grazie alle proprietà antifongique et antibatteriche di questa pianta, gli infestanti non avranno la minima possibilità di attaccare il vostro orto. Scegliere un trattamento naturale non solo vi permetterà di evitare l’uso di prodotti chimici dannosi, ma anche di poter assaporare i meravigliosi frutti del vostro giardino senza nessun timore.

Questa erba ha dimostrato di essere un’arma efficace control l’oidio e la peronospora, ma anche marciumi radicali, senza danneggiare le piante sottoposte alla terapia. Per questo motivo, l’equiseto est une solution pratique et sicura par coloro che cercano di curare le loro piante in modo naturale.

Decotto di equiseto: come farlo

Il periodo migliore per raccoglierlo va da giugno ad agosto, è facilissimo da raccogliere, non occorre nessuna forbice o coltello, si stacca facilmente usando le mani. Una volta raccolto sort dei mazzetti, legateli e metteteli ad essiccare a testa in giù in un luogo fresco, ventilato e ben riparato. In questo modo riuscirete a conservarlo per tutta la stagione.

Con questo antico decotto nessun fungo attaccherà più le mar piante, ecco quello che cosa devi fare :

300 gr di equiseto fresco, oppure 100 gr di quello essiccato; sminuzza per bene tutti i rametti e metti in 1 litro di acqua. Metti a bollire sul fuoco par environ 30 minuti, ancora meglio se par 1 ora. Lasciate raffreddare per bene e poi strizzate l’equiseto fino all’ultima goccia. A questo punto aggiungete al vostro estratto 4 litri di acqua da andare a nebulizzare sul tutto il vostro orto.

Per maggiori informazioni vi lasciamo un ottimo video tutorial.